Libro del Mese di Novembre 2019

Libro del Mese di Novembre 2019

Parole di scuola è l’ultimo libro di Mariapia Veladiano, edito da Guanda e uscito il 5 settembre 2019.

Mariapia Veladiano, scrittrice vicentina, è stata ospite della Biblioteca Berica con Parole di scuola il 23 ottobre e a maggio con il libro Lei, romanzo che ripercorre la storia di Maria come donna e madre.

Parole di scuola è stato scelto come libro del mese di novembre, per la prossimità dell’evento con l’inizio dell’anno scolastico e per la bella serata trascorsa con l’autrice.

Testo prezioso che raccoglie il lessico tipico della scuola e della vita, capitolo dopo capitolo vengono passati in rassegna i termini che descrivono il periodo dedicato alla formazione e alla pedagogia di bambine/i e ragazze/i dalle prime età scolari fino all’università.

La parola è capace di contenere qualcosa del nostro essere divini“.

L’autrice con una scrittura distillata ci accompagna in un viaggio simbolico fatto di nomi, di azioni e di emozioni.

Al lettore viene restituito un condensato di valori e di paradigmi essenziali per una vita che sa accogliere, riparare e rigenerare attraverso l’alleanza, l’integrazione, l’educazione (da educere, tirare fuori il meglio), la competizione (da cum petere, arrivare assieme) e il rispetto.

Il termine cultura deriva dal latino cultus che tiene a colere coltivare, cultura è saper coltivare la vita attraverso parole di valore e di valori che liberano.

Educare, da educere è tirare fuori il meglio.

Mariapia Veladiano ci ricorda che la scuola ha come ruolo fondamentale quello educativo, ma deve essere anche un significativo laboratorio di fiducia, considerando in primis che i bambini e i ragazzi sono prima di tutto bambini e ragazzi.

Don Milani con il suo motto I-care (Me ne importa, mi sta a cuore) ha ispirato il modello pedagogico di Mariapia Veladiano, per tanti anni insegnante e poi dirigente scolastica.

La copertina del libro è la riproduzione di una storia vera, una storia di riscatto che parla di valori universali, del diritto allo studio senza se e senza ma, del diritto alla libertà in tutte le circostanze della vita.

Dalle immagini alle parole, dall’essere all’esistere, Parole di scuola è un libro prezioso per ricordare che l’educazione deve essere per tutti, che nell’educazione contano le alleanze tra tutti e che la conoscenza rende liberi tutti.

Biblioteca Berica